altremusiche.it e Sincronie sono fieri di annunciare la nascita di una nuova collana discografica su vinile.
"am001->" si rivolge alle più interessanti proposte musicali contemporanee che potranno essere ascoltate secondo dinamiche opposte rispetto alla bulimia del download selvaggio.

Il primo numero di questa serie di 33 giri contiene due preziose registrazioni di un eccezionale gruppo, l'Ictus Ensemble, che esegue Drones 1.2 e Thirteen 13X8@terror generating deity di Riccardo Nova.
Autore di una musica capace dei sintetizzare in modo assolutamente efficace la modernità, intesa come punto di incontro tra culture diverse (alte e basse, moderne e passate, occidentali e orientali), Riccardo Nova è il compositore che meglio incarna lo spirito del superamento delle anacronistiche
impostazioni accademiche, ma anche il rifiuto di facili ammiccamenti. Una musica, la sua, forte, vibrante, emozionale, ma estremamente curata nei dettagli. [vedi: "Oltre lo spettro - intervista a Riccardo Nova", Blow Up n.131, aprile 2009]
Questo ci è sembrato il modo migliore per muovere i primi passi in questa nuova avventura.
Cominciando dalla musica e dalla sua preziosa interpretazione, abbiamo condiviso la voglia di costruire artigianalmente un'opera editorial/discografica che proprio sui dettagli vuole soffermarsi. L'immagine, la grafica, la cura nella masterizzazione che ha permesso una larghezza di banda che, per le alte frequenze, arriva fino a 40 kHz (due volte più del limite di un CD audio) sono state pensate per esaltare tutte le potenzialità del supporto in vinile. Non per creare un'operazione nostalgica, ma per mettere in risalto i diversi aspetti e le potenzialità del supporto.
Un'utopia che guarda a un modo diverso di produrre e di ascoltare: moderna come le tecnologie del futuro, antica come una fucina di un'arte senza tempo.


"Nell'alto dei giorni immobili" di Fausto Romitelli (LP am002, altremusiche.it & Sincronie, 2012) è il secondo volume della serie "am001->" contenente l'esecuzione live di Zagros e i remix vincitori del Concorso SINCRONIE REMIX, Diego Capoccitti, Neil Kaczor, Andrea Mancianti
e WK569.
La registrazione di "Nell'alto dei giorni immobili" per flauto, clarinetto, pianoforte, violino, viola, violoncello (copyright: 1990 Casa Ricordi - Universal Music Publishing Group)
è stata effettuata nella chiesa di Santa Maria del Carmine a Milano il 20 novembre 1994, in occasione della quinta edizione del Festival Nuove Sincronie.

Il concorso SINCRONIE REMIX è nato con l'intento da un lato di stimolare un nuovo pensiero nella composizione di musica scritta offrendole un contatto con tecnologie e pratiche della cultura musicale diffusa, dall'altro di avvicinare i produttori di musica elettronica di area extra-classica ai materiali sonori della musica contemporanea.
Per far questo SINCRONIE REMIX ha offerto l'opportunità istituzionale per poter direzionare creatività e piacere nei confronti del gioco sonoro verso un mondo che non è ancora stato toccato dalla pratica e dal pensiero del remix.Punto di partenza l'omaggio a Fausto Romitelli, compositore di formazione accademica abile però nello sviluppare linguaggi contaminati con il mondo del rock, dell'elettronica e della musica techno.
Il recupero della registrazione del brano Nell'alto dei giorni immobili - oltre che offrire una composizione poco frequentata - ha voluto essere soprattutto un riconoscimento nei confronti di un grande musicista che non è più tra noi.

Diego Capoccitti (IT, 1973), attualmente iscritto al Triennio di Musica Elettronica presso il Conservatorio "L.Refice" di Frosinone studia composizione elettroacustica con A.Cipriani e A.Chiaramonte.
Neil Kaczor (UK, 1967), compositore, sound artist e performer londinese. Ha studiato composizione con T.Salter al Royal College of Music ed elettroacustica con S.Emmerson alla City University di Londra.
Andrea Mancianti (IT, 1981) chitarrista elettrico, studia composizione con R.Santoboni e con R. Mirigliano, musica elettronica con M.Ligabue e S.Conforti. Perfezionamento presso Accademia Chigiana e IRCAM.
WK569 (IT), gruppo fondato nel 2009 presso lo StudioWK da Federico Troncatti, Ezio Martinazzi e Pierenrico Villa, svolge un'attività prevalente in ambito elettronico, elettroacustico e di field-recording industriale.

È possibile ricevere gli album con la tessera di Sincronie (18 Euro) scrivendo a info@sincronie.org.